Powered by Blogger.

lunedì 4 luglio 2016

Pagine sporche



Pagine sporche di Massimo Mazzoni
COPERTINA: Massimo Mazzoni
EDITING: Alexsej S.
40 pagine circa, 0,99 Euro
LINK DIRETTO PER L'ACQUISTO



SINOSSI: tardi anni '80, Nicola e Federico sono dei tredicenni con un grosso problema, a parte essere degli sfigati in piena tempesta ormonale, i compiti e l'essere ignorati dalle ragazze. Il problema si chiama Antonio, il loro bullo di quartiere. Farebbero qualsiasi cosa per liberarsene, anche sfidare un abitante degli inferi o andare a casa del bullo a recuperare qualcosa che gli è stato rubato. In fondo si tratta solo di un giornaletto con le donne nude, o no?


PRESENTAZIONE - Questo mio nuovo ebook nasce da una di quelle epifanie che spesso accadono nei momenti meno propizi: in fila in auto, mentre si scrive una relazione di lavoro, prima di addormentarsi, sul gabinetto etc. Tra l'altro non ricordo neanche in quale di queste occasioni mi è tornato in mente un vecchio episodio della seconda serie di episodi di "Ai confini della realtà", quella a colori, andata in onda nella seconda metà degli anni '80. Non ricordo il titolo ma i protagonisti erano due teenager americani che oggi definiremmo nerd, intesi però all'epoca come semplici sfigati, o per dirla dalle mie parti "stopati". I due in questione ritrovano due composti chimici smarriti da uno scienziato che se mescolati nelle giuiste proporzioni e spalmati su una foto, rendono l'immagine reale. Ovviamente cercano di portare in vita una modella,e dopo molti grotteschi tentativi mal riusciti vi riescono. Ma se i liquidi finissero come nel finale del telefilm su una copia di Fangoria? 
Ecco l'innesco di una possibile storia, magari ambientata in quegli anni ma nella provincia italiana. Mettiamoci due sfigati e un bullo che li tormenta a scuola e una quest: il recupero di un oggetto rubato dal bullo.
Non vi dico altro. 
Mi sono molto divertito a infarcire la storia di citazioni e di aneddoti reali, confezionando un racconto horror-splatter che parla anche delle difficili sfide dell'adolescenza in tono lieve e spesso cinicamente comico. Su tutto ho sparso un po' di alone porno soft, quello di riviste come Blitz, per intenderci.
Spero vi piaccia.


ACQUISTA PAGINE SPORCHE SU AMAZON

Se non avete il kindle, niente paura, ecco le applicazioni GRATUITE per leggere comodamente l'ebook:
Applicazione per I-PAD 
Applicazione per apparecchi Android 
Applicazioni per PC e tutto il resto

http://moonbasefactory.blogspot.co.uk/2014/05/massimo-mazzoni.html
 

sabato 23 aprile 2016

Google Books potrà continuare a pubblicare le anteprime dei libri

Google Books ha ragione, dice la corte suprema. Dopo la Class Action da parte dell'Author Guild che nel 2011 aveva portato a un tentativo di accordo respinto (Google offriva 125 milioni di dollari) nel 2013 vi era stata la prima sentenza a favore di Google (perché offriva "benefici pubblici").
Adesso, la Corte Suprema degli Stati Uniti ha preso una decisione definitiva, ed è anch'essa a favore di Google poiché semplicemente non verrà rivista la precedente sentenza.
In conclusione, la pratica di pubblicare (parzialmente, là dove esiste un copyright) milioni di libri non infrange le regole del "fair use" e non c'è bisogno che l'autore dia il proprio benestare.


Google sicuramente ottiene benefici economici con questa attività, ma d'altra parte, anche se avesse sborsato il denaro che inizialmente sembrava disposta a concedere, come farebbero gli autori a spartirselo "equamente?"

mercoledì 7 ottobre 2015

Sarranieri Schiantadiavoli - Volume secondo: la lancia sacra



Sarranieri schiantadiavoli - Volume secondo: La lancia sacra di Massimo Mazzoni
COPERTINA: Massimo Mazzoni
180 pagine, 1,99 Euro

SINOSSI - Anno Domini 1140. Dopo la gioventù scapestrata e la conversione, Ranieri Scacceri inizia il suo viaggio di penitenza in Terra Santa, lontano dalla sua amata città natale, tra vecchi e nuovi nemici, sette segrete, saraceni, crociati, morti che camminano, visioni mistiche e reliquie miracolose. Affronterà mari minacciosi e deserti insidiosi, custodi di segreti molto più vecchi dell'umanità, per rintuzzare colpo su colpo le sortite delle legioni demoniache.
La seconda avventura fantasy-storica di Sarranieri (come lo chiamano i pisani) lo schianta diavoli, ambientata nella Terra Santa del secolo XII di Sanctuarium, il monde dove i Santi sono molto meno misericordiosi di quanto li ricordavate!

PRESENTAZIONE - Dopo un anno dall'uscita della sua prima avventura giovanile (che trovate qua) ecco che torna Sarranieri lo schiantadiavoli pisano. Ho avuto un po' di (belle) vicissitudini familiari che hanno un po' rallentato i lavori, ma eccoci qua, La lancia sacra, secondo volume delle avventure altomedievali del Santo Patrono di Pisa, è finalmente pronto. Stavolta ho raccontato, nella consueta chiave del fantasy storico con elementi horror, parte della fase centrale della vera biografia di Ranieri Scacceri, quella che va dal 1140 fino al 1153, cioè il periodo del pellegrinaggio in Terra Santa, nei luoghi che (forse) videro svolgersi la reale vicenda del Cristo. Ovviamente ho lavorato di fantasia, mescolandola con accadimenti storici e biografici autentici, cercando di ottenere un risultato omogeneo.
Come mi era stato fatto notare dai lettori del primo ebook, ho mantenuto quell'atmosfera ironica tra lo spaghetti western alla "Lo chiamavano Trinità" e la commedia storica alla "Brancaleone". 
Tutto il lavoro che sta dietro questa pubblicazione non sarebbe stato possibile senza il supporto di Moonbase Factory, il gruppo di creativi indipendenti con cui collaboro da quattro anni. Grazie ragazzi e ragazze siete fantastici/che! In particolare Domenico e Cristiano, che hanno curato l'editing.
Bentornati quindi nel mondo di SANCTUARIUM, e Buona lettura!

ACQUISTA SARRANIERI SCHIANTADIAVOLI: LA LANCIA DI LONGINO SU AMAZON

Se non avete il kindle, niente paura, ecco le applicazioni GRATUITE per leggere comodamente l'ebook:
Applicazione per I-PAD 
Applicazione per apparecchi Android 
Applicazioni per PC e tutto il resto

http://moonbasefactory.blogspot.co.uk/2014/05/massimo-mazzoni.html

sabato 23 maggio 2015

Scorci dell'Apocalisse, di Gianluca Santini

Nel lontano 2010, Alessandro Girola diede avvio al Survival Blog. Per chi non lo conosce, si tratta di uno progetto di scrittura collettiva post-apocalittico. Si partecipava impersonando sé stessi alle prese con il mondo allo sfascio, raccontando le proprie avventure con post sui propri blog. Si tratta di un mondo abitato dai Gialli, persone infettate dal prione di Lee-Chang, capace di trasformare gli esseri umani in pazzi assetati di sangue.

Nel 2011 c'è stata la chiusura ufficiale del progetto, ma lo scenario è da sempre rimasto aperto per la scrittura di spin-off e racconti extra, anche senza il vincolo di impersonare sé stessi o di scrivere sotto forma di post sui blog.

Agli inizi del 2015 ho deciso di riprendere mano ai miei contributi per il progetto Survival Blog, fino ad allora rilasciati sotto forma di tre eBook gratuiti. Li ho riuniti in uno solo, ho aggiunto un racconto inedito scritto per l'occasione, e ho autopubblicato il tutto. Il risultato è "Scorci dell'Apocalisse".

sabato 2 maggio 2015

Via di fuga

Ecco l'ultima nuova uscita di Moon Base Factory: dettagli, dietro le quinte e dove reperirlo più sotto. (questo articolo è presente anche sul blog dell'autore.)

Via di fuga di Massimo Mazzoni
COPERTINA: Massimo Mazzoni
EDITING: Domenico Attianese, Cristiano Pugno
Ebook Kindle - 0,99 Euro.
LINK DIRETTO PER L'ACQUISTO


SINOSSI - Finalmente ci sei riuscito: il tuo progetto è piaciuto al presidente del consiglio d'amministrazione. Ne stanno discutendo proprio adesso. Ce l'hai fatta e presto sarai ricco, niente e nessuno ti può togliere il tuo successo. Ma ne sei proprio sicuro?
Per esempio, cosa sono queste vibrazioni? Un terremoto? E quelle luci in cielo?
Fossi in te inizierei a correre! Dove? Verso una via di fuga, sempre che ci sia...
 
PRESENTAZIONE - Con questo nuovo ebook porto a conclusione il mini ciclo di storie che hanno come filo conduttore il tempo, piccolo progetto del quale avevo accennato qui e, tempo dopo, anche qui.
Se in Un giorno per la testa ho parlato del tempo come scarsità di esso, in Slittamento di terzo grado ho affrontato la distorsione della dimensione temporale, rimanendo tangente anche alla fantapolitica. 
In Via di fuga, il mio ultimo lavoro, riprendo il tema della scarsità di tempo che ha come prima conseguenza quella dell'urgenza, in una storia apocalittica (o postapocalittica, se vogliamo) ispirata a un videogioco a scorrimento verticale dal ritmo frenetico e senza respiro. Insomma, si deve fuggire, prima che sia troppo tardi. Non vi dico il titolo perché se leggerete la storia dovreste scoprirlo da soli. Fatemi sapere, nel caso.
Oltre al videogioco mi sono lasciato ispirare dal filone di film catastrofici degli anni '70, come "Airport", "Terremoto" e via dicendo, con strizzate d'occhio alla fantascienza d'invasione (e di evasione) anni '50 e a opere più recenti... avete detto Kaiju, per caso?




ACQUISTA "VIA DI FUGA" SU AMAZON

Se non avete il kindle, niente paura, ecco le applicazioni GRATUITE per leggere comodamente l'ebook:
Applicazione per I-PAD 
Applicazione per apparecchi Android 
Applicazioni per PC e tutto il resto



http://moonbasefactory.blogspot.co.uk/2014/05/massimo-mazzoni.html

venerdì 6 marzo 2015

Nessuna pietà per i libri digitali

A quanto pare la Corte di Giustizia della UE ha esaminato le ultime mosse legislative in tema di libri digitali e ha deciso per una nuova stretta, la mossa non riguarda l'Italia ma potrebbero cambiare presto le cose anche da noi. L'IVA ridotta praticata da Lussemburgo e Francia è stata dichiarata irregolare. La Corte, nella sua saggezza, ricorda infatti che le regole europee possono prevedere delle agevolazioni sui libri ma solo se su supporto fisico che sia parte integrale del libro stesso.

Per farla breve, solo sui libri di carta. Il lettore di ebook infatti è indispensabile per leggere il libro digitale ma non fa parte del medesimo. Inoltre le regole UE impediscono qualsiasi agevolazione per i prodotti forniti per via elettronica.

Dopo questa ultima sconcertante presa di posizione tanto vale rassegnarsi. Del resto avevamo già subito il regime fiscale al 4% concesso solo se l'ebook ha un codice ISBN... Può ancora succedere di tutto.